VMware Cloud on AWS: il meglio di VMware e di AWS

VMware Cloud on AWS: il meglio di VMware e di AWS

VMware Cloud on AWS è finalmente disponibile in Europa. E’ una soluzione nata dalla collaborazione fra AWS e VMware che consente di sfruttare a pieno tutti i vantaggi sia dell’ambiente VMware e che del cloud computing AWS.
In particolare,il servizio permette di creare sul cloud di Amazon ambienti virtualizzati basati sulla piattaforme VMware (vSphere, vSAN e NSX) e di migrare facilmente workload senza rischi a costi limitati e con la massima sicurezza.
Consente soprattutto a chi utilizza già VMware di passare al cloud AWS senza bisogno di procedere a conversioni o di realizzare nuove architetture. Inoltre è possibile utilizzare le stesse policy e gli stessi strumenti gestionali di VMware.
Ad avvalersi di VMware Cloud on AWS grandi nomi come Accenture e Capgemini. La soluzione si è dimostrata da subito ideale per molti settori come Pubblica Amministrazione, sanità, tecnologia, trasporti, servizi finanziari, produzione, servizi professionali e molti altri ancora.

VMware Cloud on AWS, una infrastruttura coerente

Creato per consentire alle aziende di eseguire, amministrare e proteggere le loro applicazioni attraverso una modalità operativa coerente e familiare.
L’infrastruttura “coerente” permette di velocizzare le migrazioni in cloud rendendo semplice il trasferimento delle applicazioni da data center VMware ad AWS.
Infatti, la condivisione tra data center e cloud AWS della piattaforma tecnologica cloud basata su VMware Cloud Fondation permette una migrazione, scalabile e bidirezionale delle applicazioni.

La soluzione permette anche di facilitare e favorire tutte le attività di sviluppo e di testing. Inoltre, dà la possibilità di ampliare i data center, di estendersi su nuove aree geografiche e di potenziare e velocizzare le strategie di disaster recovery unendo le tecnologie DR come VMware Site Recovery Manager (SRM) e vSphere Replication alle risorse scalabili e convenienti AWS .

Servizi e risorse AWS

Con VMware Cloud on AWS è possibile accedere alle risorse e ai servizi AWS approfittando anche dell’elasticità, scalabilità del Provider.
Permette, infatti, di collegare le macchine virtuali VMware a risorse AWS come le istanze Amazon EC2, storage S3, database RDS e cluster Redshift e accesso ad API.
Inoltre, il servizio consente di avvantaggiarsi dei servizi più innovativi di AWS tra cui, solo per citarne alcuni: analytics, apprendimento automatico, Internet of Things, mobile.

Nuove funzionalità e servizi VMware

Lo spettro di funzionalità proposte è molto ampio e copre vari ambiti come la protezione, la migrazione dei workload anche di quelli “intensivi”, la distribuzione dei desktop e sviluppo.

Riguardo alla protezione delle applicazioni le funzionalità vanno a migliorare la gestione delle attività “intensive”, quindi l’analisi dei big data. A questo proposito è da segnalare VMware vSAN che permette la compressione e deduplicazione dei dati. La convenienza aggiuntiva è data dalla possibilità di pagare esclusivamente per le risorse effettivamente utilizzate.

Inoltre, sono da aggiungersi funzionalità per proteggere le applicazioni mission – critical da diversi tipologie di malfunzionamenti, come ad esempio, interruzioni del data center o della zona di disponibilità, problemi di host o di macchine virtuali.

A proposito delle funzionalità per la migrazione tra on-premise e cloud e tra host diversi è da sottolineare il potenziamento di VMware vMotion.

VMware Cloud on AWS è stato progettato per facilitare e accelerare installazione, configurazione e gestione degli degli ambienti SDDC (Software-Defined Data Center) su AWS. A questo scopo sono stati offerti strumenti già conosciuti per chi utilizza VMware per automatizzare il provisioning dei livelli del SDDC di VMware come AWS CloudFormation e Hashicorp Terraform.
Un’altra agevolazione nell’utilizzare VMware Cloud on AWS è la possibilità di accedere ai desktop virtuali da qualsiasi dispositivo e in qualsiasi momento. Grazie a VMware Horizon infatti, è possibile ampliare i servizi desktop on-premise tramite il cloud.

Ma non è finita qui. VMware Cloud on AWS è in grado di supportare diversi servizi VMware come:

  • Hybrid Cloud Extension utile allo spostamento dinamici dei workload;
  • Wavefront, consente il monitoraggio e l’analisi delle metriche;
  • Cost Insight permette di calcolare le spese per la migrazione;
  • Log Intelligence analisi dei log di controllo.

Inoltre, una bella novità per gli sviluppatori è l’introduzione sulla console di VMware Cloud del developer center, un portale per accedere a kit di sviluppo software, a molti esempi di codice, ad interfacce della riga di comando, e ancora ad informazioni sulle Api.

Conclusioni

Grazie a VMware NSX e alle sue funzionalità di rete e sicurezza, come Tunnel Status Monitor, Connectivity Checker e Firewall Rule Accelerator sarà possibile anche velocizzare la configurazione della rete e migliorare le attività su di essa.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi