Storage on premise vs Storage in cloud

Storage on premise vs Storage in cloud

Sempre più imprese oggi invece decidono di avvalersi del cloud computing per il proprio storage in cloud. Fino a qualche tempo fa invece le aziende prediligevano per la memorizzazione dei propri dati il tape (o nastro).

Le aziende scelgono un sistema in cloud perchè più performante, sicuro e flessibile. La battaglia fra i due metodi però è ancora attuale e la partita si gioca su diversi piani: economicità; durevolezza dei dati; conformità.

Economicità vs Scalabilità

Il nastro si è diffuso negli anni 50 ed è stato apprezzato a lungo per la sua economicità e per la sua durevolezza. Infatti se ben mantenuto, riparato da sbalzi termici, umidità il nastro di storage può essere utilizzato a lungo. Il più grande inconveniente è che se questa tutela dovesse venire a mancare potrebbe provocare gravi danni allo storage fino a causare perdita dei dati.

Quanto detto implica quindi che oltre al costo del nastro le aziende devono mettere in conto spese di manutenzione e di conservazione del nastro di backup.

Avere uno storage in cloud invece abbatte i costi legati alla gestione e alla manutenzione. La caratteristica più nota dei servizi cloud AWS è sicuramente legata alla possibilità di scalare le risorse e conseguentemente approfittare di tariffe a consumo. Pagare solo per ciò che effettivamente viene utilizzato costituisce di certo un vantaggio economico, ma se ne aggiunge anche un altro: la possibilità di scegliere un servizio su misura per la memorizzazione dei propri dati, adeguato alle proprie necessità.

Poter scegliere la propria strategia di archiviazione a secondo dell’uso che si fa dei dati è forse l’opportunità più grande data dal cloud computing. Come vedremo AWS offre tre soluzioni: servizio di storage per oggetti, file o a blocchi (AMAZON S3).

Fisicità vs virtualizzazione

Il vero tallone d’achille dell’archiviazione sul nastro sta proprio nell’essere un supporto fisico. Certamente il tape è capace di immagazzinare molti TB di dati ma, come le aziende hanno potuto constatare il restore di questi può avere tempi lunghi ed essere dispendioso. Spesso infatti viene richiesto un aggiornamento tecnologico, e il vero inconveniente, in cui frequentemente ci si è imbattuti è che l’hardware o il software adatto per effettuare il ripristino non sia immediatamente disponibile. L’ installare nuovamente il sistema operativo allungherà notevolmente i tempi.

Con il passare del tempo, l’utilizzo del tape potrebbe portare anche conseguenze negative in ambito di aderenza alla normativa, in particolare riguardo agli obblighi di cancellazione dei dati e di conservazione imposti dal GDPR.
Il diritto alla cancellazione dei dati da parte dell’interessato per poter essere esercitato prevede che si faccia uso di un sistema di archiviazione che permetta la cancellazione dei dati e l’ aggiornamento continuo dell’archivio.

I dati devono poter essere sempre recuperati e il danneggiamento del nastro può costituire un grave problema.
Lo storage nel cloud è più sicuro, affidabile e scalabile rispetto ai sistemi tradizionali. Il numero dei dati che è possibile salvare in cloud è illimitato.

Riguardo alla normativa, AWS si impegna a offrire servizi e risorse in grado di consentire ai clienti di conformarsi pienamente ai requisiti del GDPR e di agevolare tutte le attività a riguardo. Sono ben 500 le funzionalità e servizi incentrati sulla sicurezza e sulla compliance.

I vantaggi di poter scegliere la propria strategia

Come si è detto il vero beneficio nell’adottare una soluzione cloud sta nel poter scegliere la strategia più adatta alle proprie necessità. Scegliendo AWS si potrà personalizzare il proprio ambiente IT in cloud utilizzando servizi diversi in ambito di storage, quali: storage a blocchi, storage a oggetti, e soluzioni di file storage di Amazon S3.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi