Marco Argenti spiega i vantaggi della nuvola AWS

Marco Argenti spiega i vantaggi della nuvola AWS

E’ possibile quantificare il numero di società che si avvalgono del cloud di Amazon Web Services? E che caratteristiche hanno le imprese che si affidano ad AWS? Che sevizi scelgono?

Sono alcune domande al centro dell’intervista pubblicata oggi dalla Stampa a Marco Argenti, Vice President Mobile e IoT di Amazon Web Services.
Ad usufruire del cloud targato AWS è un numero sempre crescente di organizzazioni. Nell’ultimo trimestre AWS ha raggiunto un fatturato da 3,6 miliardi, con una crescita del 43% rispetto all’anno precedente.

La scelta del cloud coinvolge non solo le multinazionale ma anche e soprattutto le start up e le PMI. Il servizio offerto dal cloud Amazon infatti, come sottolinea Argenti proprio per queste piccole e medie imprese, è ideale: “possono infatti crescere,mantenendo contenuti i costi, gestire particolari picchi senza dover affrontare nuovi investimenti ed essere molto agevolate in caso di espansione all’estero”.

Storage , computing e analytics sono i servizi AWS che vengono adottati dalle imprese. Il cloud, evidenzia il Vice President Mobile e IoT, permette di sostituire tutte le proprie esigenze di infrastruttura IT (information technology)

Quali vantaggi? Di certo la sicurezza ma anche un notevole taglio dei costi. Solo per fare un esempio: Enel con la migrazione di 5500 server su AWS ha ottenuto un risparmio del 20% sulla parte computazionale e del 60% per la gestione dei dati.

Il risparmio è dovuto al modello a consumo di AWS. Non ci sono costi fissi e infatti, come spiega Argenti per decine di migliaia di clienti i costi mensili sono di pochi euro, ed alcuni riescono addirittura ad azzerare le spese con il modello di utilizzo gratuito offerto, per esempio, da Lambda”.
Insomma AWS riesce a soddisfare le esigenze di ogni organizzazione, riuscendo a coniugare innovazione ed economie di scala e sicurezza e alte performance.

Se volete conoscere meglio Marco Argenti vi aspetta al Summit AWS di Milano l’8 giugno.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi