Come distribuire i tuoi contenuti web con CloudFront

Come distribuire i tuoi contenuti web con CloudFront

CloudFront è il servizio di Content Delivery Network (CDN) di AWS che ti consente di accelerare il processo di distribuzione di siti web, contenuti dinamici, statici e interattivi, Api e altre risorse tramite CDN caching per assicurare al tuo business ottime prestazioni.

Con CloudFront è possibile:

  • creare distribuzioni per il download dei contenuti attraverso protocolli HTTP o HTTPS;
  • distribuire i contenuti in streaming tramite il protocollo RTMP.

Inoltre il servizio CloudFront è perfettamente ottimizzato per essere integrato con altri servizi AWS come:

  • Amazon S3 per lo storage dei dati;
  • Amazon EC2 per ricreare server in cloud;
  • Amazon Elastic Load Balancing per la distribuzione del traffico dati;
  • Amazon Route 53 per il DNS.

Amazon CloudFront è inoltre in grado di funzionare anche con qualsiasi Server non AWS che trattenga in memoria le versioni originali e definitive dei file.

Il tutorial

Guarda il tutorial e impara a creare con la Console AWS una distribuzione Amazon CloudFront scopri come utilizzarla, collegarla ad Amazon S3 ed eliminarla.

Caratteristiche del servizio

Facilità di utilizzo. Amazon CloudFront organizza i contenuti in distribuzioni. Una distribuzione possiede un nome di dominio CloudFront.net univoco. Il nome di dominio viene utilizzato come riferimento per gli oggetti sulla rete globale di edge location. Puoi creare una distribuzione per registrare i server di origine con Amazon CloudFront tramite una semplice chiamata API o utilizzando Console di gestione AWS. L’interfaccia di servizi Web di CloudFront è semplice e ti consente di iniziare in pochi minuti ad utilizzare il servizio.

Archiviazione delle versioni originali dei file in uno o più server di origine. Il server di origine è il percorso in cui viene archiviata la versione definitiva di un oggetto. Con ClouFront puoi utlizzare server di origine:

  • Amazon Web Services (bucket di Amazon S3, un’istanza Amazon EC2, un sistema di bilanciamento del carico di Elastic Load Balancer);
  • Server non AWS.

Massima prestazione per l’utente finale. L’utente finale utilizzando il nome di dominio della distribuzione di essere automaticamente instradato sulla edge location più vicina in modo da ricevere il prima possibile l’oggetto desiderato.

Risparmio. Il prezzo viene calcolato in base ai trasferimenti di dati e alle richieste effettive.

Comments are closed.