Crea e connettiti ad un database MySQL in 10 minuti

Crea e connettiti ad un database MySQL in 10 minuti

Il tutorial ti accompagnerà steb by step nella creazione di un ambiente dove poter eseguire il database MySQL (che chiameremo “istanza”). Ti verrà spiegato come connettersi facilmente al database ed infine imparerai ad eliminare l’istanza DB.

Per fare tutto questo utilizzeremo: Amazon Relational Database Service (Amazon RDS). Il servizio aiuta a semplificare la configurazione, l’uso e la scalabilità di un database relazionale nel cloud.

Per iniziare apri la Console di gestione AWS e scegli nell’elenco Database il servizio RDS.

tabella-tutorial-rds

 

Step 1: Crea un’istanza database MySQL

In questo step utilizzeremo Amazon RDS per creare un’istanza database MySQL. Per il nostro tutorial abbiamo scelto la classe db.t2.micro, e uno 5 GB di spazio storage e backup automatici, abilitati per un periodo di storage di un giorno.

 

a) In alto a destra della console di Amazon RDS seleziona la Region in cui desideri creare l’istanza DB.

 

Nota : le risorse cloud di AWS sono ospitate in data center di diverse aree del mondo. Ogni regione contiene più posizioni distinte denominate “Availability Zones” o AZ. Hai la possibilità di scegliere in quale Regione ospitare la tua attività Amazon RDS.

 

Immagine-a - Step 1 - tutorial rds

 

b) Nel menù di navigazione a sinistra, clicca su Instances. Quindi, scegli Launch DB Instance.

 

step-1-schermata-b - tutorial rds

 

c) Scegli l’icona MySQL e clicca su Select.

 

rds-step-1-schermata-c

 

d) Il panel successivo ti fornisce le opzioni per scegliere il tuo ambiente. Seleziona MySQL sotto Dev / Test e clicca su Next Step.

 

rds step 1 schermata d

 

e) Ora, potrai configurare la tua istanza DB. Nell’elenco che riportiamo qui di seguito vengono mostrate le impostazioni di esempio che puoi utilizzare per questo tutorial.

 

rds step 1 schermata e

 

Specifiche di istanza:

 

  • License Model: seleziona general-public-license, impostata di default, per utilizzare il contratto di licenza MySQL. MySQL ha un solo modello di licenza.
  • DB Engine Version: seleziona la versione di default di MySQL. Nota che Amazon RDS supporta più versioni di MySQL in alcune regioni.
  • DB Instance Class: seleziona db.t2.micro – 1vCPU, 1 GIB RAM. Equivale a 1 GB di memoria e 1 vCPU.
  • Multi-AZ Deployment: Per questo tutorial seleziona No in modo da creare l’istanza DB in una singola zona di disponibilità.
  • Storage Type: seleziona General Purpose (SSD).
  • Allocated Storage: digita 5 per allocare 5 GB di spazio di archiviazione per il database. Puoi scalare fino a un massimo di 6 TB con Amazon RDS per MySQL.

Impostazioni:

  • DB Instance Modifier: inserisci un nome per l’istanza DB, è univoco per il tuo account nella regione selezionata .In questo tutorial, la chiameremo rds-mysql-10minTutorial .
  • Master Username: digitare un nome utente che verrà utilizzato per accedere all’istanza DB. In questo esempio useremo masterUsername .
  • Master Password: digitare una password che contenga da 8 a 41 caratteri (esclusi /, “, e @).
  • Confirm Password: digitare nuovamente la password.

 

Clicca su Next step.

 

rds step 1 schermata f

 

g. La tua istanza DB è ora in fase di creazione. Clicca su View Your DB Instance.

 

rds step 1 schermata g

 

Nota: a seconda della classe di istanza DB e dello storage allocato, potrebbero occorrere diversi minuti per rendere disponibile la nuova istanza DB.

 

La nuova istanza verrà visualizzata nell’elenco delle istanze DB sulla console RDS. Questa sarà in stato creating fino a quando non sarà effettivamente creata e pronta per l’uso. Lo stato available indica che sarà possibile connettersi a un database sull’istanza DB.

 

In attesa della disponibilità puoi passare liberamente allo step successivo.

 

Step 2: Download di un client SQL

 

Una volta completata la creazione dell’istanza del database e quando il suo stato sarà available, sarà possibile connettersi a un database su questa utilizzando qualsiasi client SQL standard.

 

a) In questo step, ci occuperemo di effettuare il download di MySQL Workbench, un client SQL molto popolare.

 

Per scaricarlo e installarlo vai alla pagina Scarica MySQL Workbench.

 

Nota: Ricordati di utilizzare MySQL Workbench dallo stesso dispositivo da cui è stata creata l’istanza DB. Il security group in cui è inserito il DB è configurato per permettere una connessione solo dal dispositivo da cui è stata creata l’istanza DB.

 

rds - step 2- schermata a

 

b) Ti verrà richiesto di accedere, registrarti o iniziare il download. Seleziona No thanks, just start my download per avviare rapidamente il download.

 

rds step 2 schermata b

 

Step 3: Connettersi al database MySQL

 

In questo step passeremo a collegare il database creato utilizzando MySQL Workbench.

 

a) Avvia l’applicazione MySQL Workbench e vai su Database > Connect to Database (Ctrl+U) dalla barra del menu.

 

rds step 3 schermata a

 

b) Verrà visualizzata una finestra di dialogo. Compila come viene qui di seguito mostrato:

 

  • Hostname: puoi trovare il tuo nome host sulla console di Amazon RDS come mostrato nello screenshot che segue.
  • Port: il valore predefinito dovrebbe essere 3306.
  • Username: inserisci il nome utente che hai creato per il database Amazon RDS. Nel nostro esempio era “masterUsername”.
  • Password: fai clic su Store in Vault e inserisci la password che hai utilizzato durante la creazione del database Amazon RDS.

In fine clicca su OK.

 

rds step 3 schermata b

 

c) Ora sei connesso al database! Su MySQL Workbench, ti appariranno diversi oggetti di schema disponibili nel database e potrai iniziare a creare tabelle, inserire dati ed eseguire query e tanto altro!

 

rds step 3 immagine c

 

Step 4: Eliminare l’istanza database

 

E’ bene eliminare le istanze che non si utilizzano, in modo che non siano addebitate .È possibile eliminare facilmente l’istanza DB MySQL dalla console di Amazon RDS eseguendo questi due semplici passaggi.

 

a) Torna alla tua console Amazon RDS. Seleziona Instance Actions e seleziona su Delete dal menu.

 

rds step 4 schermata c

 

b) Ti verrà chiesto di creare uno snapshot finale. Per il nostro esempio, seleziona No nel menu, e fai un check sulla casella di conferma. In fine clicca su Elimina.

 

Nota: l’eliminazione dell’istanza database potrebbe richiedere alcuni minuti.

rds step 4 immagine b

Potrebbero interessarti i tutorial:

Crea un database con Amazon RDS

Crea il tuo DB con Amazon Aurora

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi