Come configurare WordPress su Amazon EC2

Come configurare WordPress su Amazon EC2

Il tutorial step by step ti aiuterà a configurare WordPress su Amazon EC2.

Naturalmente, bisogna disporre di un account AWS per poter procedere alla configurazione della piattaforma di content management. Se sei sprovvisto e desideri avere il tuo account contattaci.

Step 1: crea un’istanza EC2

Accedi alla Console di gestione AWS e seleziona il tab EC2. Scegli le opzioni seguenti durante la creazione dell’istanza.

  1. Scegli una AMI nella procedura guidata. Nel tutorial abbiamo optato per Amazon AMI 2016.09.1 ​​(HVM), volume SSD.
  2. Dettagli istanza: t2.micro
  3. Non dimenticare di creare una nuova coppia di key, di attribuirle un nome e di salvarla sul computer con estensione .pem.
  4. Seleziona il security group di avvio rapido.
  5. Ora, puoi lanciare la tua istanza.

 

Step 2: Login all’istanza EC2

Per effettuare il login all’istanza è necessario possederne l’indirizzo così da potersi connettere.
Seleziona l’istanza nella Console di gestione e controlla il DNS pubblico nella descrizione così come viene raffigurato qui di seguito:

Schermata 1

Nel primo step al punto 3 abbiamo creato una coppia di key e le abbiamo salvate in un file con estensione .pem per la nostra istanza.
E’ possibile accedere all’istanza con putty utilizzando la login ec2-user.

Assicurati dopo il login di utilizzare il comando:

comando step 2

Step 3: installa il server Apache (server Web)

Per installare il server Apache, utilizza il comando seguente:

Comando 1 Step 3

Avvia.

Comando 3 Step 3

Verifica che il server sia in esecuzione in questo modo:
Apri il browser e accedi al sito Web http://ec2-35-154-20-254.ap-south-1.compute.amazonaws.com utilizzando l’indirizzo DNS acquisito nello step 2 (assicurati di aver aperto la porta 80 in service group per l’istanza). Dovresti vedere una pagina standard AWS.

Step 4: Installa PHP

Per l’installazione di PHP dai il comando:

Step 5: Installa MySQL

Per l’installazione di MySQL utilizza il comando:

Ora avvia il servizio con:

Comando 2 Step 5

Crea il myblog del database usando:

Per proteggere il tuo db utilizza:

Comando 4 Step 5

Rispondi alle domande della procedura guidata:

  1. Immetti la password corrente per root: scegli Invio per nessuna
  2. Cambia password di root: Y
  3. Nuova password: inserisci nuova password
  4. Rimuovi utente anonimo: Y
  5. Disabilita il login root da remoto: Y
  6. Rimuovi il database di test e accedi: Y
  7. Ricarica le tabelle dei privilegi: Y

Step 6: installazione di WordPress su EC2

Per l’installazione di WordPress utilizza il set di comandi:

Comando 1 Step 6

Vedrai una directory con il nome “WordPress” rinominala usando il comando:

Comando 2 Step 6

Crea e aggiorna il file wp-config.php attraverso:

Comando 3 Step 6

Digita “i” per avviare la modalità di inserimento.

Modifica i parametri di connessione del database come segue:

  • define (‘DB_NAME’, ‘myblog’)
  • define (‘DB_USER’, ‘root’)
  • define (‘DB_PASSWORD’, ‘YOUR_PASSWORD ‘)
  • define (‘DB_HOST’, ‘localhost’)

Quindi, digita “wq” per scrivere il file e uscire da vi
Ora apri un browser e accedi al tuo blog: http://ec2-35-154-20-254.ap-south-1.compute.amazonaws.com/myblog ( utilizza il tuo nome di DNS pubblico). Ti verrà mostrata la pagina di processo di configurazione di WordPress.

Potrebbero interessarti i tutorial:

Come ridimensionare l’istanza EC2 di AWS
Come installare una licenza Wowza su EC2
Gestisci il tuo traffico su EC2 con Elastic Load Balancing
Come configurare un server virtuale con EC2

E post sulle istanze:

i3.metal AWS, l’istanza del futuro
Amazon EC2 X1e ad alte prestazioni
Quando utilizzare un’istanza Spot AWS?

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi