La sicurezza dei dati e la protezione del patrimonio informatico dei CED della PA viene messo al primo posto con la soluzione di a.DisasterRecovery: un servizio semplice, facile da configurare ed economico che preserva l’integrità dei dati originali in caso di disastri.

Con il prodotto a.DisasterRecovery è possibile prevedere un ripristino dei dati in caso di perdita funzionale per assicurare la business continuity ossia la continuità operativa dei servizi, in modo da garantire il funzionamento dei CED e delle procedure informatiche rilevanti in siti alternativi a quelli di produzione.

a.DisasterRecovery prevede la configurazione di un’infrastruttura scalabile che consente l’attuazione di funzionalità di garanzia dei dati e delle attività quali fault recovery e business continuity in tre diverse soluzioni in base alle esigenze del cliente:

  • Con l’opzione DATA RECOVERY viene effettuato un back-up sicuro dei dati per garantire l’integrità delle informazioni. Si può scegliere tra uno storage attivo su AWS S3 e uno storage a bassa frequenza come AWS Glacier che permettono di recuperare i dati in modo semplice e veloce in caso di emergenza.
  • Con l’opzione FAULT RECOVERY viene effettuato il back up dei dati e la virtualizzazione dell’intero Datacenter con relative applicazioni, sistemi operativi e istanze. Questa modalità prevede la creazione di macchine virtuali pronte per essere accese in tempi brevi e utilizzato in caso di disastro come alternativa al datacenter originale danneggiato.
  • Con l’opzione BUSINESS CONTINUITY viene effettuato il back up dei dati e la virtualizzazione dell’intero Datacenter con relative applicazioni, sistemi operativi e istanze. Questa modalità prevede la creazione di una VPC con macchine accese per essere utilizzata in parallelo con il datacenter originale garantendo sempre la continuità operativa dei servizi e delle infrastrutture.

Le soluzioni proposte non interferiscono sull’ infrastruttura IT preesistente, bensì forniscono un supporto in cloud, per il salvataggio di dati essenziali alla PA. Con Amazon Web Services è possibile scalare l’infrastruttura in base alle esigenze IT ed il costo è relativo solo al consumo effettivo. Con AWS è possibile anche pianificare un piano di recupero secondo:

  • Recovery Time Objective
  • Recovery Point Objective

Approfondimenti:

  1. Whitepaper disaster recovery AWS
  2. White paper backup and recovery AWS

a.DisasterRecovery è una soluzione in cloud AWS creata appositamente per salvaguardare i dati della PA e per garantire la continuità operativa dei servizi indispensabili in caso di emergenze dovute a disastri o errori umani.

Scopri i vantaggi


Prestazioni ottimali: Storage e recupero rapido dei file basato su disco.
Niente nastro: Elimina i costi associati al trasporto, immagazzinamento e recupero su nastro e del software necessario al backup su nastro.
Conformità: Il recupero rapido dei file ti permette di evitare le multe dovute al mancato rispetto delle scadenze.
Elasticità: Aggiungi qualunque quantità di dati, rapidamente. Termina ed elimina senza supporti fisici.
Sicurezza: Una piattaforma cloud sicura e durevole con certificazioni e audit riconosciuti dal settore.

    Sei un ente pubblico o privato?
    PubblicoPrivato

    Come preferisci essere contattato?
    TelefonoE-mailEntrambe

    Perchè il Disaster Recovery di AWS ?

    Protezione e ripristino delle infrastrutture IT e dei dati in caso di emergenza in maniera semplice ed automatica. E’ possibile configurare il ripristino in base alle proprie esigenze; a.DisasterRecovery è la soluzione in cloud per avere un sito secondario di ripristino sempre pronto ad entrare in azione.

    a.DisasterRecovery è la soluzione as a service (DRaaS) per il ripristino di emergenza progettato a più livelli per supportare a pieno interruzioni del data center primario. Grazie alla sua modularità è possibile configurarlo in modo da ottimizzare il recupero dei dati e la continuità operativa anche per data center più complessi.

    Controlla, monitora e proteggi i dati e tutte le applicazioni del datacenter in cloud con a.DisasterRecovery powered by Amazon Web Services. Tutti i sistemi sono interconnessi e crittografati, in questo modo c’è il pieno allineamento dei dati tra i datacenter operativi e quelli di backup.

    Amazon Chime una soluzione per lo Smart Work

    E’ passato un anno da quando Amazon Web Services ha lanciato Amazon Chime, il suo servizio di conferenze audio video. Una soluzione che aveva l’ambizione secondo Gene Farrel, Vicepresidente del settore Enterprise Application di Amazon, di soddisfare le “persone” assicurando un funzionamento di qualità superiore rispetto a servizi che potrebbero dirsi analoghi. Cosa è successo? […]

    Qual è la giusta mentalità per un cloud sicuro? 8 consigli di AWS

    Qual è la giusta mentalità per un cloud sicuro? Oggi, i Responsabili della Sicurezza nelle organizzazioni guardano alla sicurezza e al rischio in modo nuovo. Pochi anni fa, anche solo il prendere in considerazione un trasferimento in cloud era considerato problematico. Recentemente il dibattito si è spostato sulla governance e su come i leader possano […]

    Un nuovo aggiornamento per Amazon Connect

    Cos’è Amazon Connect? Amazon Connect è il servizio di contact center basato sul cloud targato Amazon AWS, una soluzione ideale per offrire ai propri clienti un’assistenza sempre efficiente a costi davvero contenuti senza necessità di sistemi hardware e software. Quanto è importante per un’impresa il Customer Care? Molto. Anzi, è tutto. E l’attenzione per il cliente […]

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi