Zerto Virtual Replication

Il software sicuro per il recupero dai disastri di dati e macchine on premisis in cloud AWS


SKU: Zerto_Virtual_Replication. Categories: , .

il Disaster Recovery in pochi secondi su Amazon Web Services con Zerto!

Il software sicuro per il recupero di dati e macchine dai disastri, dalle strutture on-premise al cloud AWS

Zerto assicura le repliche, l’orchestrazione del recupero e l’automazione in un’unica semplice soluzione, che permette di recuperare una, tutte o un sottoinsieme delle applicazioni virtualizzate in cloud AWS.
Punto di forza è la “Zerto Cloud Continuity” ossia la replica costante e continua dei workload di produzione da ambienti VMWare e Microsoft ad AWS, con diverse opzioni di disaster recovery.
Garantisce un RPO (Recovery Point Objective) di pochi secondi e velocità ed efficienza per spostare grandi quantità di dati e Macchine Virtuali tra diversi piattaforme.
Zero garantisce una doppia protezione su un journal che fornisce punti di ripristino, con granularita’ di pochi secondi sia da guasti hardware, problemi di alimentazione o catastrofi naturali, che contro i guasti logici come corruzioni di database, virus, aggiornamenti difettosi.

I vantaggi di usare Zerto:

  • Replica basata su hypervisor
  • Protezione granulare a livello di VM
  • Orchestrazione completa su AWS
  • Livelli di servizio performanti
  • Gestione semplice del processo

Zerto Virtual Replication assicura il Disaster Recovery con:

  • Installazione rapida senza tempi di inattività
  • Integrazione dell’hypervisor per facilitare la connessione delle macchine
  • Replica da qualsiasi storage e cloud con cross- Hypervisor
  • Replica per DRaaS verso AWS per utilizzare il cloud pubblico come sito di ripristino
  • Recovery Point Objectives (RPO) di pochi secondi che riduce al minimo la perdita di dati, senza snapshot e senza impattare la performance
  • Automatizzazione e recupero orchestrato per un Recovery Time Objective (RTO) di pochi minuti
  • Check-point incrementali di pochi secondi e recupero di un determinato punto temporale senza impatti sul RTO
  • Recupero di applicazioni multi-VM per uno stesso punto temporale
  • Sequenza di ripristino iniziale e reinizializzazione automatica dell’indirizzamento IP/MAC per garantire che le applicazioni vengano recuperate in uno stato pronto al lavoro
  • Configurazione automatica di Failback con una singola interfaccia di controllo
  • Testing failover senza impatto
  • Policy di scelta per consentire il test di un punto di ripristino prima di confermare le modifiche
  • Scripting pre e post failover per la personalizzazione del ripristino
  • Interfacce di gestione ridondate, sia in produzione che in DR, consentendo il recupero in qualsiasi scenario